Campo Estivo 2019 
Agriturismo Colletripio, Guardiagrele (CH)
La Società Cooperativa Sociale ONLUS “Louis Braille”, in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Foggia e il Centro di Consulenza Tiflodidattica (F.N.I.P.C.) per il terzo anno consecutivo propone un campo estivo intitolato “NATURA……lmente INSIEME” rivolto ad un massimo di 10 ragazzi di età compresa tra i 10 e i 20 anni, con rapporto di un educatore tiflologico ogni 2 partecipanti, che si svolgerà in Abruzzo a Guardiagrele (CH) dal 6 al 13 luglio 2019, per incoraggiare l’autonomia personale e l’autodeterminazione dei nostri ragazzi, offrire esperienze nuove e favorire le relazioni sociali.
L’obiettivo del soggiorno è far emergere le potenzialità e le capacità dei ragazzi favorendo lo sviluppo di un percorso di indipendenza basato su competenze relazionali e pratiche, già presenti o ancora nascoste, partendo dalle esperienze di vita quotidiana applicate a un contesto di divertimento, condivisione, socializzazione in cui il ragazzo, attraverso le attività ludiche e ricreative proposte, è libero di dare la massima espressione di sé.
Una vacanza lontano da casa consente ai ragazzi non vedenti e ipovedenti di vivere un’esperienza simile a quelle dei loro coetanei, di fare esperienza di sé in contesti nuovi e stimolanti, permettendo loro di scoprire nuove abilità, di rendersi un po’ più autonomi in alcuni aspetti della loro quotidianità e quindi accrescere la propria autostima e la loro capacità di relazionarsi con gli altri. Fondamentale per questo aspetto sarà il confronto tra i ragazzi.
Grazie al coinvolgimento di educatori tiflologici accuratamente formati e con esperienza pluriennale, non mancheranno i momenti dedicati all’autonomia personale. Durante il campo i ragazzi saranno infatti guidati costantemente a:
provvedere autonomamente alla cura di sé (lavarsi/vestirsi) 
organizzare i propri spazi e le proprie cose 
preparare semplici pasti 
pulire e tenere in ordine le proprie camere.
Inoltre saranno proposte le seguenti attività ricreative all’interno dell’agriturismo (il programma è in fase di definizione):
raccolta e lavorazione di frutta di stagione per la produzione di confetture e marmellate con il coinvolgimento di personale della struttura 
semina dei pomodori in orti adiacenti all’agriturismo 
interazione e cura degli animali della fattoria didattica interna all’agriturismo (in particolare animali da cortile) 
preparazione di alcuni pasti (impasto per la pizza e cottura, preparazione frittata con le uova raccolte, picnic, barbecue) 
n. 2 attività da stabilire con il coordinamento di una psicoterapeuta.
Il programma, ricco e variegato, relativo alle escursioni e alle visite prevede:
escursione sul monte Blockhaus della Majella fino al raggiungimento del rifugio Pomilio a 2000 metri di altitudine 
escursione a piedi per visitare le gole e l’eremo di Fara San Martino 
visita al museo dell’orso marsicano (esemplare di orso bruno) a Palena 
visita del borgo medievale di Guardiagrele 
visita al castello e al borgo medievale di Roccascalegna, costruito sul fianco di un dirupo.
All’interno del Parco Nazionale della Majella si svolgeranno le seguenti attività sportive ed escursioni:
Parco Avventura: percorsi acrobatici e giochi sospesi tra gli alberi (camminando tra passerelle, ponti tibetani e tunnel tirolesi) in massima sicurezza e con l’affiancamento di un istruttore qualificato del Parco per ogni partecipante. 
Forest Park: esperienze guidate nel bosco con svolgimento di giochi a squadre come la missione “Salva le uova” e la missione “Cura il Re del Bosco”. (in fase di definizione con la struttura). 
Esperienza di rafting sul fiume Aventino (in fase di valutazione e fattibilità).
La sede del campo estivo è stata individuata nell’agriturismo “Colle Tripio”, ubicato nelle vallate del territorio di Guardiagrele, a 500 metri sul livello del mare, dove la Majella fa da sfondo con i suoi paesaggi incontaminati e una natura rigogliosa e ricca di vegetazione. L’agriturismo nasce nei locali di una vecchia stalla, ai piedi di una quercia secolare e offre un soggiorno nella quiete tipica della campagna, dove poter esplorare e conoscere l’ambiente circostante. La struttura dispone di ampi spazi verdi e aree di relax all’aperto opportunamente attrezzate con sedie e tavolini, una piccola masseria didattica con animali da cortile e da stalla, terreni coltivati con alberi da frutta e spazi per attività ludiche e sportive.
I ragazzi saranno suddivisi a coppie a seconda del sesso e dell’età e distribuiti in 5 camere doppie fornite di bagno e con accesso diretto a un’ampia e comoda veranda esterna. La struttura dispone al suo interno di un ristorante, dove saranno consumati tutti i pasti della giornata compreso qualche pranzo/cena che costituirà il contesto per attività di cucina (preparazione di semplici pasti e della pizza). Un servizio navetta favorirà gli spostamenti nelle giornate in cui saranno previste escursioni/attività nel Parco della Majella e/o eventuali visite nei paesi limitrofi.
L’adesione dovrà pervenire compilando i moduli in allegato da rispedire a cctfoggia@prociechi.it oppure consegnare direttamente presso il Centro di Consulenza Tiflodidattica alla dr.ssa Ferrazzano. Tenuto conto che le spese complessive del campo estivo (vitto, alloggio, attività esterne, trasporti, ecc.) si aggireranno intorno ai 10.000,00 € per 10 ragazzi, la quota di partecipazione è stabilita in € 500,00 e della restante parte se ne farà carico la Cooperativa Louis Braille.
Il versamento dovrà essere versato tramite bonifico bancario a Società Cooperativa Sociale Louis Braille
(IBAN: IT25 A033 5901 6001 0000 0105 834) e potrà essere così suddiviso: acconto del 50% entro il 31 maggio 2019 e saldo entro il 30 giugno 2019.
Moduli
Autocertificazione stato di salute

Iscrizione
Guarda tutte le foto della scorsa edizione
Insieme in autonomia 2018
22 Maggio 2019
Tutte le news