fondo-articoli Una Coca-Cola, un sorriso

Una Coca-Cola, un sorriso. The Smile Can

di Coca-Cola Italia
12 Ottobre 2020
Nella Giornata Mondiale del Sorriso, vogliamo condividere sorrisi. Anche con chi non li percepisce con gli occhi. Celebriamo insieme i 100 anni di UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, perché la felicità è un linguaggio universale.
Supportati da UICI abbiamo scelto e stampato sulle nostre lattine 5 messaggi in braille “leggibili” solo con le dita. Scoprili con noi.
Una Coca‑Cola, un sorriso!
Niente è più immediato di un sorriso: basta vedere una persona farlo per sorridere a nostra volta. Ma c’è chi i sorrisi non riesce a vederli.
Per dedicare un momento di divertimento a chi il sorriso non lo percepisce con gli occhi, in occasione della Giornata Mondiale del Sorriso, Coca-Cola presenta:
“The Smile Can”. Una serie di 5 lattine da 33cl in edizione limitata che riporteranno alcuni messaggi scritti in Braille.
“Se strofini ancora esce il genio”, “Non ci vedo dalla sete”, “Gratta pure, tanto non vinci nulla” sono solo alcuni dei messaggi che saranno presenti sulla serie di lattine, con l’obiettivo di generare un sorriso per ogni Coca-Cola, come recita il payoff. Le lattine non saranno messe in vendita, ma dedicate a celebrare uno speciale anniversario.
Il sostegno a UICI
Coca-Cola è un brand da sempre legato al concetto di felicità, vissuta come fonte di ispirazione anche attraverso progetti che promuovono l’inclusione e il superamento delle barriere, valorizzando le diversità.
Attraverso “The Smile Can” Coca-Cola ha scelto di sostenere il centenario della fondazione dell’UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che proprio nel 2020 celebra questo importante traguardo.
Coca-Cola e UICI hanno lavorato insieme nel definire i messaggi da leggere in Braille in modo divertente.  Condividere i propri sorrisi e sensibilizzare attraverso il linguaggio universale della felicità sull’importanza di questo modo di leggere e scrivere è tra i principali obiettivi dell’Associazione.
Il progetto
Per presentare il progetto Coca-Cola lancerà un messaggio su Linkedin e Youtube per generare sorrisi proprio nella Giornata Mondiale dedicata.
Le lattine, inoltre, saranno presenti durante alcune delle principali iniziative dedicate alla celebrazione del centenario di UICI in tutta Italia.
Con il suo messaggio positivo, anche la comunicazione di The Smile Can si inserisce perfettamente nella nuova strategia “Come Mai Prima”, la campagna lanciata a fine luglio a livello europeo che invita ad affrontare ogni cosa in modo diverso rispetto al passato, apprezzando da una nuova prospettiva tutto ciò che abbiamo intorno a noi.
Per tornare a sorridere #ComeMaiPrima.
fondo-articoli Una Coca-Cola, un sorriso

Una Coca-Cola, un sorriso. The Smile Can

di Coca-Cola Italia
12 Ottobre 2020
Nella Giornata Mondiale del Sorriso, vogliamo condividere sorrisi. Anche con chi non li percepisce con gli occhi. Celebriamo insieme i 100 anni di UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, perché la felicità è un linguaggio universale.
Supportati da UICI abbiamo scelto e stampato sulle nostre lattine 5 messaggi in braille “leggibili” solo con le dita. Scoprili con noi.
Una Coca‑Cola, un sorriso!
Niente è più immediato di un sorriso: basta vedere una persona farlo per sorridere a nostra volta. Ma c’è chi i sorrisi non riesce a vederli.
Per dedicare un momento di divertimento a chi il sorriso non lo percepisce con gli occhi, in occasione della Giornata Mondiale del Sorriso, Coca-Cola presenta:
“The Smile Can”. Una serie di 5 lattine da 33cl in edizione limitata che riporteranno alcuni messaggi scritti in Braille.
“Se strofini ancora esce il genio”, “Non ci vedo dalla sete”, “Gratta pure, tanto non vinci nulla” sono solo alcuni dei messaggi che saranno presenti sulla serie di lattine, con l’obiettivo di generare un sorriso per ogni Coca-Cola, come recita il payoff. Le lattine non saranno messe in vendita, ma dedicate a celebrare uno speciale anniversario.
Il sostegno a UICI
Coca-Cola è un brand da sempre legato al concetto di felicità, vissuta come fonte di ispirazione anche attraverso progetti che promuovono l’inclusione e il superamento delle barriere, valorizzando le diversità.
Attraverso “The Smile Can” Coca-Cola ha scelto di sostenere il centenario della fondazione dell’UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che proprio nel 2020 celebra questo importante traguardo.
Coca-Cola e UICI hanno lavorato insieme nel definire i messaggi da leggere in Braille in modo divertente.  Condividere i propri sorrisi e sensibilizzare attraverso il linguaggio universale della felicità sull’importanza di questo modo di leggere e scrivere è tra i principali obiettivi dell’Associazione.
Il progetto
Per presentare il progetto Coca-Cola lancerà un messaggio su Linkedin e Youtube per generare sorrisi proprio nella Giornata Mondiale dedicata.
Le lattine, inoltre, saranno presenti durante alcune delle principali iniziative dedicate alla celebrazione del centenario di UICI in tutta Italia.
Con il suo messaggio positivo, anche la comunicazione di The Smile Can si inserisce perfettamente nella nuova strategia “Come Mai Prima”, la campagna lanciata a fine luglio a livello europeo che invita ad affrontare ogni cosa in modo diverso rispetto al passato, apprezzando da una nuova prospettiva tutto ciò che abbiamo intorno a noi.
Per tornare a sorridere #ComeMaiPrima.