Continua a scorrere per leggere l'articolo

Corso per la formazione di Educatori Tiflologici

LOUIS BRAILLE ONLUS
14 MARZO 2021

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (IRIFOR), diretta emanazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale ONLUS Louis Braille e il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia, della Federazione Nazionale Istituzioni pro Ciechi, nell’ambito delle attività corsuali per la formazione e l’aggiornamento del personale a sostegno della inclusione scolastica e sociale dei disabili visivi,

organizza un Corso per la formazione di 15 Educatori Tiflologici, da impegnare per il supporto scolastico e l’assistenza specialistica domiciliare a favore di alunni/studenti disabili visivi.

Il Corso, della durata complessiva di 160 ore, si svolgerà in Foggia a partire presumibilmente dal prossimo mese di aprile e si articolerà secondo le seguenti modalità:

lezioni frontali comuni su piattaforma Zoom, per n. 66 ore; 

laboratori teorico-pratici in presenza, per n. 74 ore;

tirocinio guidato presso Strutture e Centri Specializzati, nonché‚ presso le scuole e le famiglie, per n. 20 ore. 

Gli interessati dovranno compilare in ogni sua parte il modulo di domanda, allegando fotocopia della carta di identità, curriculum e fotocopia del proprio titolo di studio (laurea, diploma di laurea o attestazione di iscrizione universitaria, come appresso specificato), e far pervenire il tutto alla sede IRIFOR in Via Gorizia, 48 – 71121 Foggia, entro e non oltre il 30 marzo 2021 (consegna a mano, a mezzo posta o in forma elettronica a cctfoggia@prociechi.it). 

Ammissione alla frequenza

Alla frequenza del Corso verranno ammessi, previa selezione mediante una prova scritta ed un colloquio psico-attitudinale, n. 15 partecipanti, in possesso della laurea in una delle seguenti discipline:

Scienze dell’Educazione e della formazione

Scienze della Formazione Primaria

Psicologia

Pedagogia

Scienze della Formazione Continua

Diploma di laurea in Educatore Professionale o altre similari di ambito psico-pedagogico.

Potranno presentare domanda di ammissione, anche coloro che abbiano completato gli esami del primo biennio dei corsi di laurea sopra menzionati.

Gli ammessi alla frequenza del Corso dovranno versare alla Sede IRIFOR di Foggia, entro sette giorni dalla comunicazione di ammissione al Corso, pena l’esclusione, la quota di partecipazione di € 500,00 (euro cinquecento/00).

Ciascun corsista verrà dotato di un kit didattico, costituito da una tavoletta per la scrittura Braille, corredata di punteruolo e carta, e da alcuni testi tiflologici.

Saranno ammessi all’esame di verifica finale al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% delle ore di ciascuno dei moduli costituitivi l’intero corso (almeno 50 ore di lezioni frontali, almeno 56 ore di laboratori pratici, almeno 15 ore di tirocinio); eventuali deroghe potranno essere autorizzate dalla Direzione del corso in presenza di comprovata documentazione attestante l’assenza per motivi di forza maggiore.

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione rilascerà a conclusione dell’esame, l’attestato di partecipazione, con l’indicazione del numero delle ore di lezione effettivamente frequentate, oltreché  l’esito della prova finale.

Si evidenzia che tale attestato non costituisce titolo giuridico per l’inclusione in graduatorie per l’insegnamento nelle scuole pubbliche, ma requisito necessario per eventuali incarichi di supporto scolastico e assistenza specialistica domiciliare, da parte dello stesso IRIFOR, della Società Cooperativa Louis Braille e dell’UICI di Foggia, assegnatarie di Servizi a seguito di bandi pubblici o privati. 

Il modello di domanda di partecipazione alla selezione può essere ritirato presso la Sede IRIFOR di Foggia (via Gorizia n. 48) o scaricato da questo sito internet e www.uicifoggia.it.

Per ulteriori informazioni

Rivolgersi alla dott.ssa Beatrice Ferrazzano (tel. 0881 707576, cell. 348 9848424 e-mail cctfoggia@prociechi.it o alla sig.ra Cristiana Lioce (333 5706216 e-mail info@cooperativalouisbraille.it). 

Finalità del corso

Attraverso questo Corso si intende formare Educatori Tiflologici in grado di rispondere all’esigenza di inclusione scolastica e sociale di ciechi e di ipovedenti (di cui alla Legge 3 aprile 2001, n. 138) con o senza minorazioni aggiuntive.

Tale Corso affronterà aspetti fondamentali della tiflopedagogia e consentirà ai partecipanti di acquisire specifiche conoscenze, competenze ed abilità, mediante:

la conoscenza dei processi storici di emancipazione culturale e sociale dei ciechi;

una sintetica informazione sulle principali leggi statali e regionali a favore dei non vedenti;

la conoscenza degli aspetti che caratterizzano lo sviluppo motorio, cognitivo e socio-relazionale dell’alunno minorato della vista; 

il riconoscimento delle esigenze formative dell’alunno;

la valutazione delle sue risorse personali e delle esperienze da lui compiute;

l’individuazione delle modalità operative più efficaci, per agevolare il conseguimento di progressivi livelli di autonomia personale, nonché di inclusione scolastica e sociale;

una dimostrazione d’uso dei principali sussidi tiflotecnici e tiflodidattici, per lo studio e per l’autonomia personale;

esercitazioni di scrittura e di lettura Braille;

la conoscenza degli aspetti metodologici e tiflodidattici di riferimento per le attività in favore dei disabili visivi;

gli obiettivi e la metodologia di intervento in presenza di plurihandicap;

la conoscenza di alcune tecniche di intervento in soggetti con residuo visivo; 

un tirocinio guidato presso Strutture e Centri specializzati.

Argomenti del corso

Lezioni frontali su piattaforma Zoom (66 ore).

Cenni storici sulla educazione e l’istruzione dei ciechi; effetti secondari della minorazione visiva (3 ore). 

L’apparato visivo: struttura, fisiologia, patologie, modalità e qualità della visione (3 ore). 

Elementi base della riabilitazione visiva. Proposte, adattamenti ed esercizi in ambiente scolastico e domestico (3 ore).

Ipovisione e intervento educativo (6 ore).

Comparazione delle tappe dello sviluppo cognitivo e motorio del bambino vedente e del bambino non vedente; minorazioni visive e approccio relazionale; intervento sul soggetto con pluridisabilità grave (12 ore).

Modalità di intervento con bambini minorati della vista e la rappresentazione del reale: gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (6 ore). 

Minorazioni visive e pluridisabilità: metodologie situazionali ed apprendimento (12 ore).

Principi di orientamento e mobilità (3 ore).

L’approccio relazionale e consapevolezza professionale dell’educatore (6 ore).

Deficit visivo e disturbo dello spettro autistico. La descrizione delle immagini e il dizionario attivo (12 ore).

Laboratori pratici, in presenza (74 ore).

Orientamento e mobilità nei bambini ciechi o ipovedenti (9 ore).

Il Braille: scrittura, lettura e didattica (24 ore).

Esercitazione con gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (20 ore).

Laboratorio libri tattili (9 ore).

 Tifloinformatica (apprendimento della tastiera, screen reader, Lambda) (12 ore).

Tirocinio guidato (20 ore).

Clicca qui e scarica il modello di domanda

Condividi questa storia!

Non perdiamoci
di vista!

Corso per la formazione di Educatori Tiflologici

LOUIS BRAILLE ONLUS
14 MARZO 2021

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (IRIFOR), diretta emanazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale ONLUS Louis Braille e il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia, della Federazione Nazionale Istituzioni pro Ciechi, nell’ambito delle attività corsuali per la formazione e l’aggiornamento del personale a sostegno della inclusione scolastica e sociale dei disabili visivi,

organizza un Corso per la formazione di 15 Educatori Tiflologici, da impegnare per il supporto scolastico e l’assistenza specialistica domiciliare a favore di alunni/studenti disabili visivi.

Il Corso, della durata complessiva di 160 ore, si svolgerà in Foggia a partire presumibilmente dal prossimo mese di aprile e si articolerà secondo le seguenti modalità:

lezioni frontali comuni su piattaforma Zoom, per n. 66 ore;

laboratori teorico-pratici in presenza, per n. 74 ore;

tirocinio guidato presso Strutture e Centri Specializzati, nonché‚ presso le scuole e le famiglie, per n. 20 ore.

Gli interessati dovranno compilare in ogni sua parte il modulo di domanda, allegando fotocopia della carta di identità, curriculum e fotocopia del proprio titolo di studio (laurea, diploma di laurea o attestazione di iscrizione universitaria, come appresso specificato), e far pervenire il tutto alla sede IRIFOR in Via Gorizia, 48 – 71121 Foggia, entro e non oltre il 30 marzo 2021 (consegna a mano, a mezzo posta o in forma elettronica a cctfoggia@prociechi.it).

Ammissione alla frequenza

Alla frequenza del Corso verranno ammessi, previa selezione mediante una prova scritta ed un colloquio psico-attitudinale, n. 15 partecipanti, in possesso della laurea in una delle seguenti discipline:

Scienze dell’Educazione e della formazione

Scienze della Formazione Primaria

Psicologia

Pedagogia

Scienze della Formazione Continua

Diploma di laurea in Educatore Professionale o altre similari di ambito psico-pedagogico.

Potranno presentare domanda di ammissione, anche coloro che abbiano completato gli esami del primo biennio dei corsi di laurea sopra menzionati.

Gli ammessi alla frequenza del Corso dovranno versare alla Sede IRIFOR di Foggia, entro sette giorni dalla comunicazione di ammissione al Corso, pena l’esclusione, la quota di partecipazione di € 500,00 (euro cinquecento/00).

Ciascun corsista verrà dotato di un kit didattico, costituito da una tavoletta per la scrittura Braille, corredata di punteruolo e carta, e da alcuni testi tiflologici.

Saranno ammessi all’esame di verifica finale al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% delle ore di ciascuno dei moduli costituitivi l’intero corso (almeno 50 ore di lezioni frontali, almeno 56 ore di laboratori pratici, almeno 15 ore di tirocinio); eventuali deroghe potranno essere autorizzate dalla Direzione del corso in presenza di comprovata documentazione attestante l’assenza per motivi di forza maggiore.

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione rilascerà a conclusione dell’esame, l’attestato di partecipazione, con l’indicazione del numero delle ore di lezione effettivamente frequentate, oltreché  l’esito della prova finale.

Si evidenzia che tale attestato non costituisce titolo giuridico per l’inclusione in graduatorie per l’insegnamento nelle scuole pubbliche, ma requisito necessario per eventuali incarichi di supporto scolastico e assistenza specialistica domiciliare, da parte dello stesso IRIFOR, della Società Cooperativa Louis Braille e dell’UICI di Foggia, assegnatarie di Servizi a seguito di bandi pubblici o privati.

Il modello di domanda di partecipazione alla selezione può essere ritirato presso la Sede IRIFOR di Foggia (via Gorizia n. 48) o scaricato da questo sito internet e www.uicifoggia.it.

Per ulteriori informazioni

Rivolgersi alla dott.ssa Beatrice Ferrazzano (tel. 0881 707576, cell. 348 9848424 e-mail cctfoggia@prociechi.it o alla sig.ra Cristiana Lioce (333 5706216 e-mail info@cooperativalouisbraille.it).

Finalità del corso

Attraverso questo Corso si intende formare Educatori Tiflologici in grado di rispondere all’esigenza di inclusione scolastica e sociale di ciechi e di ipovedenti (di cui alla Legge 3 aprile 2001, n. 138) con o senza minorazioni aggiuntive.

Tale Corso affronterà aspetti fondamentali della tiflopedagogia e consentirà ai partecipanti di acquisire specifiche conoscenze, competenze ed abilità, mediante:

la conoscenza dei processi storici di emancipazione culturale e sociale dei ciechi;

una sintetica informazione sulle principali leggi statali e regionali a favore dei non vedenti;

la conoscenza degli aspetti che caratterizzano lo sviluppo motorio, cognitivo e socio-relazionale dell’alunno minorato della vista;

il riconoscimento delle esigenze formative dell’alunno;

la valutazione delle sue risorse personali e delle esperienze da lui compiute;

l’individuazione delle modalità operative più efficaci, per agevolare il conseguimento di progressivi livelli di autonomia personale, nonché di inclusione scolastica e sociale;

una dimostrazione d’uso dei principali sussidi tiflotecnici e tiflodidattici, per lo studio e per l’autonomia personale;

esercitazioni di scrittura e di lettura Braille;

la conoscenza degli aspetti metodologici e tiflodidattici di riferimento per le attività in favore dei disabili visivi;

gli obiettivi e la metodologia di intervento in presenza di plurihandicap;

la conoscenza di alcune tecniche di intervento in soggetti con residuo visivo;

un tirocinio guidato presso Strutture e Centri specializzati.

Argomenti del corso

Lezioni frontali su piattaforma Zoom (66 ore).

Cenni storici sulla educazione e l’istruzione dei ciechi; effetti secondari della minorazione visiva (3 ore).

L’apparato visivo: struttura, fisiologia, patologie, modalità e qualità della visione (3 ore).

Elementi base della riabilitazione visiva. Proposte, adattamenti ed esercizi in ambiente scolastico e domestico (3 ore).

Ipovisione e intervento educativo (6 ore).

Comparazione delle tappe dello sviluppo cognitivo e motorio del bambino vedente e del bambino non vedente; minorazioni visive e approccio relazionale; intervento sul soggetto con pluridisabilità grave (12 ore).

Modalità di intervento con bambini minorati della vista e la rappresentazione del reale: gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (6 ore).

Minorazioni visive e pluridisabilità: metodologie situazionali ed apprendimento (12 ore).

Principi di orientamento e mobilità (3 ore).

L’approccio relazionale e consapevolezza professionale dell’educatore (6 ore).

Deficit visivo e disturbo dello spettro autistico. La descrizione delle immagini e il dizionario attivo (12 ore).

Laboratori pratici, in presenza (74 ore).

Orientamento e mobilità nei bambini ciechi o ipovedenti (9 ore).

Il Braille: scrittura, lettura e didattica (24 ore).

Esercitazione con gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (20 ore).

Laboratorio libri tattili (9 ore).

 Tifloinformatica (apprendimento della tastiera, screen reader, Lambda) (12 ore).

Tirocinio guidato (20 ore).

Clicca qui e scarica il modello di domanda

Condividi questa storia!

Non perdiamoci di vista!

Continua a scorrere per leggere l'articolo

Corso per la formazione di Educatori Tiflologici

LOUIS BRAILLE ONLUS
14 MARZO 2021

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (IRIFOR), diretta emanazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale ONLUS Louis Braille e il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia, della Federazione Nazionale Istituzioni pro Ciechi, nell’ambito delle attività corsuali per la formazione e l’aggiornamento del personale a sostegno della inclusione scolastica e sociale dei disabili visivi,

organizza un Corso per la formazione di 15 Educatori Tiflologici, da impegnare per il supporto scolastico e l’assistenza specialistica domiciliare a favore di alunni/studenti disabili visivi.

Il Corso, della durata complessiva di 160 ore, si svolgerà in Foggia a partire presumibilmente dal prossimo mese di aprile e si articolerà secondo le seguenti modalità:

lezioni frontali comuni su piattaforma Zoom, per n. 66 ore;

laboratori teorico-pratici in presenza, per n. 74 ore;

tirocinio guidato presso Strutture e Centri Specializzati, nonché‚ presso le scuole e le famiglie, per n. 20 ore.

Gli interessati dovranno compilare in ogni sua parte il modulo di domanda, allegando fotocopia della carta di identità, curriculum e fotocopia del proprio titolo di studio (laurea, diploma di laurea o attestazione di iscrizione universitaria, come appresso specificato), e far pervenire il tutto alla sede IRIFOR in Via Gorizia, 48 – 71121 Foggia, entro e non oltre il 30 marzo 2021 (consegna a mano, a mezzo posta o in forma elettronica a cctfoggia@prociechi.it).

Ammissione alla frequenza

Alla frequenza del Corso verranno ammessi, previa selezione mediante una prova scritta ed un colloquio psico-attitudinale, n. 15 partecipanti, in possesso della laurea in una delle seguenti discipline:

Scienze dell’Educazione e della formazione

Scienze della Formazione Primaria

Psicologia

Pedagogia

Scienze della Formazione Continua

Diploma di laurea in Educatore Professionale o altre similari di ambito psico-pedagogico.

Potranno presentare domanda di ammissione, anche coloro che abbiano completato gli esami del primo biennio dei corsi di laurea sopra menzionati.

Gli ammessi alla frequenza del Corso dovranno versare alla Sede IRIFOR di Foggia, entro sette giorni dalla comunicazione di ammissione al Corso, pena l’esclusione, la quota di partecipazione di € 500,00 (euro cinquecento/00).

Ciascun corsista verrà dotato di un kit didattico, costituito da una tavoletta per la scrittura Braille, corredata di punteruolo e carta, e da alcuni testi tiflologici.

Saranno ammessi all’esame di verifica finale al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% delle ore di ciascuno dei moduli costituitivi l’intero corso (almeno 50 ore di lezioni frontali, almeno 56 ore di laboratori pratici, almeno 15 ore di tirocinio); eventuali deroghe potranno essere autorizzate dalla Direzione del corso in presenza di comprovata documentazione attestante l’assenza per motivi di forza maggiore.

La Sede Territoriale di Foggia dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione rilascerà a conclusione dell’esame, l’attestato di partecipazione, con l’indicazione del numero delle ore di lezione effettivamente frequentate, oltreché  l’esito della prova finale.

Si evidenzia che tale attestato non costituisce titolo giuridico per l’inclusione in graduatorie per l’insegnamento nelle scuole pubbliche, ma requisito necessario per eventuali incarichi di supporto scolastico e assistenza specialistica domiciliare, da parte dello stesso IRIFOR, della Società Cooperativa Louis Braille e dell’UICI di Foggia, assegnatarie di Servizi a seguito di bandi pubblici o privati.

Il modello di domanda di partecipazione alla selezione può essere ritirato presso la Sede IRIFOR di Foggia (via Gorizia n. 48) o scaricato da questo sito internet e www.uicifoggia.it.

Per ulteriori informazioni

Rivolgersi alla dott.ssa Beatrice Ferrazzano (tel. 0881 707576, cell. 348 9848424 e-mail cctfoggia@prociechi.it o alla sig.ra Cristiana Lioce (333 5706216 e-mail info@cooperativalouisbraille.it).

Finalità del corso

Attraverso questo Corso si intende formare Educatori Tiflologici in grado di rispondere all’esigenza di inclusione scolastica e sociale di ciechi e di ipovedenti (di cui alla Legge 3 aprile 2001, n. 138) con o senza minorazioni aggiuntive.

Tale Corso affronterà aspetti fondamentali della tiflopedagogia e consentirà ai partecipanti di acquisire specifiche conoscenze, competenze ed abilità, mediante:

la conoscenza dei processi storici di emancipazione culturale e sociale dei ciechi;

una sintetica informazione sulle principali leggi statali e regionali a favore dei non vedenti;

la conoscenza degli aspetti che caratterizzano lo sviluppo motorio, cognitivo e socio-relazionale dell’alunno minorato della vista;

il riconoscimento delle esigenze formative dell’alunno;

la valutazione delle sue risorse personali e delle esperienze da lui compiute;

l’individuazione delle modalità operative più efficaci, per agevolare il conseguimento di progressivi livelli di autonomia personale, nonché di inclusione scolastica e sociale;

una dimostrazione d’uso dei principali sussidi tiflotecnici e tiflodidattici, per lo studio e per l’autonomia personale;

esercitazioni di scrittura e di lettura Braille;

la conoscenza degli aspetti metodologici e tiflodidattici di riferimento per le attività in favore dei disabili visivi;

gli obiettivi e la metodologia di intervento in presenza di plurihandicap;

la conoscenza di alcune tecniche di intervento in soggetti con residuo visivo;

un tirocinio guidato presso Strutture e Centri specializzati.

Argomenti del corso

Lezioni frontali su piattaforma Zoom (66 ore).

Cenni storici sulla educazione e l’istruzione dei ciechi; effetti secondari della minorazione visiva (3 ore).

L’apparato visivo: struttura, fisiologia, patologie, modalità e qualità della visione (3 ore).

Elementi base della riabilitazione visiva. Proposte, adattamenti ed esercizi in ambiente scolastico e domestico (3 ore).

Ipovisione e intervento educativo (6 ore).

Comparazione delle tappe dello sviluppo cognitivo e motorio del bambino vedente e del bambino non vedente; minorazioni visive e approccio relazionale; intervento sul soggetto con pluridisabilità grave (12 ore).

Modalità di intervento con bambini minorati della vista e la rappresentazione del reale: gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (6 ore).

Minorazioni visive e pluridisabilità: metodologie situazionali ed apprendimento (12 ore).

Principi di orientamento e mobilità (3 ore).

L’approccio relazionale e consapevolezza professionale dell’educatore (6 ore).

Deficit visivo e disturbo dello spettro autistico. La descrizione delle immagini e il dizionario attivo (12 ore).

Laboratori pratici, in presenza (74 ore).

Orientamento e mobilità nei bambini ciechi o ipovedenti (9 ore).

Il Braille: scrittura, lettura e didattica (24 ore).

Esercitazione con gli ausili ed i sussidi tiflodidattici (20 ore).

Laboratorio libri tattili (9 ore).

 Tifloinformatica (apprendimento della tastiera, screen reader, Lambda) (12 ore).

Tirocinio guidato (20 ore).

Clicca qui e scarica il modello di domanda

Condividi su

Non perdiamoci
di vista!