"Cultura in circolo": un nuovo percorso di alfabetizzazione culturale

"Cultura in circolo": un nuovo percorso di alfabetizzazione culturale

16 Settembre 2023      di Louis Braille ONLUS

Sarà presentato il prossimo 22 settembre alle ore 11.00 presso il Palazzo Ducale di Pietramontecorvino, il progetto Cultura in Circolo, percorso di alfabetizzazione culturale, che vede come protagonisti circa 1000 alunni e alunne di 13 comuni dei Monti Dauni.

Il progetto, candidato da Mira aps come soggetto capofila, è finanziato con l’Avviso pubblico per il finanziamento di progetti a valere sulle risorse del PNRR – Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3 – Annualità 2022 dell’Agenzia Coesione Territoriale, in partenariato con Istituto Comprensivo “G. Mandes”, Istituto Comprensivo “P. ROSETI”, Istituto Comprensivo ‘Monti dauni’ Piccola Compagnia Impertinente aps, Spazio Baol aps, Polisportiva Ori Green Monte Sambuco asd, associazione italia Nostra, Rosa Dei Venti aps, Pro Loco Motta Montecorvino aps, Società Cooperativa Sociale Onlus Louis Braille e i comuni di Alberona, Biccari, Carlantino, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Roseto Valfortore, San Marco la Catola, Volturara Appula, Volturino.

Il Progetto in breve

Cultura in Circolo nasce in risposta al bando dell’Agenzia Coesione Territoriale Avviso pubblico per il finanziamento di progetti a valere sulle risorse del PNRR – Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3 – Annualità 2022 per il contrasto della povertà educativa minorile.

L’Associazione Mira, consapevole delle criticità del territorio, ha radunato il nutrito e qualificato gruppo di lavoro che promuoverà azioni di contrasto all’isolamento sociale e culturale di alcune realtà scolastiche della provincia di Foggia.

L’ambizione di utilizzare come strumento incisivo i beni culturali e naturalistici, nello specifico, le realtà culturali del territorio legate alla storia, all’archeologia, alle scienze naturali, all’alfabetizzazione oceanica è stata sin dall’inizio il cardine attorno al quale costruire un’inedita consapevolezza identitaria e conoscitiva, continuando il lavoro di trasmissione direttamente nelle scuole, dove l’esperienza diventa personalizzata, più amichevole, vicina e di contatto.

Con questi presupposti nasce Il progetto Cultura in Circolo che si svilupperà come un viaggio andata e ritorno di 24 mesi, creativo e conoscitivo per circa 1000 bambini/e dai 5 agli 11 anni dell’Istituto Comprensivo “G. Mandes”, dell’Istituto Comprensivo “P. ROSETI” e dell’Istituto Comprensivo ‘Monti Dauni” alla scoperta della storia, dell’archeologia e della natura del proprio territorio, della sua importanza e per la sua tutela.

Il progetto vuole perseguire un obiettivo specifico su tutti, mettere la scuole ed i loro alunni in contatto con la natura, il teatro, la creatività utilizzando tutti i linguaggi possibili.

Gli alunni e le alunne, le loro famiglie, ed i cittadini dei 13 comuni si metteranno in movimento, verso e con la cultura, affinchè si crei intreccio, connessione con le realtà culturali, perchè tutti possano conoscere e godere delle bellezze di prossimità e da esse trarne beneficio sia intellettuale che umano.

Numerose saranno anche le attività per le famiglie e per i cittadini, spettacoli teatrali, passeggiate animate nei centri storici, percorsi di orienteering animeranno le piazze e le strade.

Per saperne di più

Scarica il comunicato stampa PDF↓

Condividi questa storia!

Newsletter

*Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter.

"Cultura in circolo": un nuovo percorso di alfabetizzazione culturale

16 Settembre 2023
di Louis Braille ONLUS

Sarà presentato il prossimo 22 settembre alle ore 11.00 presso il Palazzo Ducale di Pietramontecorvino, il progetto Cultura in Circolo, percorso di alfabetizzazione culturale, che vede come protagonisti circa 1000 alunni e alunne di 13 comuni dei Monti Dauni.

Il progetto, candidato da Mira aps come soggetto capofila, è finanziato con l’Avviso pubblico per il finanziamento di progetti a valere sulle risorse del PNRR – Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3 – Annualità 2022 dell’Agenzia Coesione Territoriale, in partenariato con Istituto Comprensivo “G. Mandes”, Istituto Comprensivo “P. ROSETI”, Istituto Comprensivo ‘Monti dauni’ Piccola Compagnia Impertinente aps, Spazio Baol aps, Polisportiva Ori Green Monte Sambuco asd, associazione italia Nostra, Rosa Dei Venti aps, Pro Loco Motta Montecorvino aps, Società Cooperativa Sociale Onlus Louis Braille e i comuni di Alberona, Biccari, Carlantino, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Roseto Valfortore, San Marco la Catola, Volturara Appula, Volturino.

Il Progetto in breve

Cultura in Circolo nasce in risposta al bando dell’Agenzia Coesione Territoriale Avviso pubblico per il finanziamento di progetti a valere sulle risorse del PNRR – Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3 – Annualità 2022 per il contrasto della povertà educativa minorile.

L’Associazione Mira, consapevole delle criticità del territorio, ha radunato il nutrito e qualificato gruppo di lavoro che promuoverà azioni di contrasto all’isolamento sociale e culturale di alcune realtà scolastiche della provincia di Foggia.

L’ambizione di utilizzare come strumento incisivo i beni culturali e naturalistici, nello specifico, le realtà culturali del territorio legate alla storia, all’archeologia, alle scienze naturali, all’alfabetizzazione oceanica è stata sin dall’inizio il cardine attorno al quale costruire un’inedita consapevolezza identitaria e conoscitiva, continuando il lavoro di trasmissione direttamente nelle scuole, dove l’esperienza diventa personalizzata, più amichevole, vicina e di contatto.

Con questi presupposti nasce Il progetto Cultura in Circolo che si svilupperà come un viaggio andata e ritorno di 24 mesi, creativo e conoscitivo per circa 1000 bambini/e dai 5 agli 11 anni dell’Istituto Comprensivo “G. Mandes”, dell’Istituto Comprensivo “P. ROSETI” e dell’Istituto Comprensivo ‘Monti Dauni” alla scoperta della storia, dell’archeologia e della natura del proprio territorio, della sua importanza e per la sua tutela.

Il progetto vuole perseguire un obiettivo specifico su tutti, mettere la scuole ed i loro alunni in contatto con la natura, il teatro, la creatività utilizzando tutti i linguaggi possibili.

Gli alunni e le alunne, le loro famiglie, ed i cittadini dei 13 comuni si metteranno in movimento, verso e con la cultura, affinchè si crei intreccio, connessione con le realtà culturali, perchè tutti possano conoscere e godere delle bellezze di prossimità e da esse trarne beneficio sia intellettuale che umano.

Numerose saranno anche le attività per le famiglie e per i cittadini, spettacoli teatrali, passeggiate animate nei centri storici, percorsi di orienteering animeranno le piazze e le strade.

Per saperne di più

Scarica il comunicato stampa PDF↓

Condividi su

Newsletter
*Inserisci la tua email per iscriverti alla nostra newsletter.